VISITE RINA: Controlli per il rilascio del Certificato di idoneità

alle imbarcazioni battenti Bandiera Italiana.

 

RINa è una sigla molto ben conosciuta da tutti coloro che lavorano o gravitano intorno al mondo delle imbarcazioni. Indica il Registro Italiano Navale che è attivo, in Italia, nel settore della classificazione delle Navi e nella loro verifica periodica.

E si occupa anche di ispezioni e controlli approfonditi e dettagliati che avvengono con scadenze regolari per rilasciare il Certificato di Sicurezza alle imbarcazioni.

Visite RINa si riferisce appunto a questi controlli sistematici atti a verificare la sicurezza delle imbarcazioni e a rilasciare il relativo certificato.

Oggi, questo certificato puà essere rilasciato anche da Enti e Organismi abilitati e riconosciuti, che effettuano le visite di controllo necessarie.

Questo Certificato di Sicurezza deve essere rinnovato con scadenze fisse e regolari, che generalmente variano a seconda della categoria di appartenenza dell’Imbarcazione.

Per il Rinnovo del Certificato di Sicurezza, infatti, la legge prevede tempistiche e scadenze diverse. L’esecuzione della prima visita per il rinnovo avviene sulla base della categoria di progettazione/omologazione dell’imbarcazione e in base al fatto che essa abbia o meno la Marcatura CE.

Il Rinnovo del Certificato si deve fare, poi, a seconda dei casi, dopo 8 o 10 anni e viene eseguito, per l’appunto, da enti autorizzati e certificati.

Quindi, mentre in passato l’unico Organismo abilitato ad eseguire i controlli necessari per il rinnovo del Certificato di Sicurezza era il Registro Italiano Navale – RINA, questi controlli oggi sono effettuati anche da altri enti privati che sono riconosciuti dalla Comunità Europea e dal Ministero dei Trasporti.

A Messina, Pratmare si avvale di istituti specifici abilitati a eseguire tali visite e controlli finalizzati al rilascio di tale Certificato.